Bayer risarcimento da 10 miliardi per il diserbante che causa il cancro

Bayer risarcimento da 10 miliardi per il diserbante che causa il cancro

Bayer risarcimento da 10 miliardi per il diserbante che causa il cancro. La multinazionale tedesca che produce pesticidi e farmaci trova un accordo stragiudiziale. Transa la maggioranza delle famiglie delle vittime che avevano intentato causa. L’accordo raggiunto prevede quasi 11 miliardi di dollari. Riguarda l’annosa vicenda sul diserbante Roundup che si ritiene essere cancerogeno.

La Monsanto

La causa milionaria va avanti da molti anni. Era stata aperta nei confronti della società americana Monsanto. La Monsanto era  un’azienda che la Bayer aveva comperato nel 2018.

L’accordo raggiunto riguarda ben 95.000 casi su 25.000 richieste di risarcimento presentate alla multinazionale. Il danno lamentato è l’insorgenza di tumori. Esattamente il linfoma non Hodgkin, diagnosticati che si presumono causati dall’esposizione al diserbante Roundup.

Il sostanzioso risarcimento raggiunto comprende anche una parte di denaro che sarà destinata a finanziare studi sul componente principale dell’erbicida: il glifosfato.

Altri risarcimenti già pagati dalla Bayer

L’azienda tedesca negli anni precedenti era già stata chiamata in causa per lo stesso motivo. Nel 2019 aveva perso una causa ed era stata condannata a risarcire una coppia di coniugi per 2 miliardi. La condanna era stata inflitta perché ai coniugi erano non erano stati illustrati adeguatamente i rischi di tumore legati all’utilizzo del diserbante. I due, avendo utilizzato  il diserbante per 30 anni, avevano contratto il cancro.

Ancora nel 2019 la Bayer aveva pagato 80 milioni ad un altro signore ammalatosi di cancro. Cifra simile a quella che aveva pagato per lo stesso motivo ad un ex guardiano di un parco.

La Bayer ha anche affermato di aver patteggiato separatamente altri 820 milioni di dollari di risarcimento per chiudere altre cause legali che la vedevano implicata. In particolare era accusata di aver contaminato dell’acqua potabile con veleni provenienti dalle sue fabbriche.

Ancora altri 400 milioni di dollari per risarcimenti relativi a danni causati da un altro diserbante prodotto da loro: il Dicamba

Il legame tra il glifosato e il cancro è molto controverso. Nel 2015 l’ Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha sentenziato che il glifosato “non presenta potenziale genotossico”. Ancora che “nessuna prova di cancerogenicità è stata osservata nei ratti o nei topi”.

Invece, stando all’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell’Oms (Iarc), ci sono  “prove evidenti” e “evidenze sufficienti” di cancerogenicità per gli animali.

DIFESO e RISARCITO da diversi anni è leader nel settore della richiesta di risarcimento danni. Contattaci senza impegno per avere il nostro parere. Analizzeremmo il tuo danno e se ci saranno tutti gli estremi anticiperemmo per te tutte le spese necessarie per farti ottenere il Risarcimento. Ci pagherai solo quando e solo se otterremo il tuo Risarcimento. CONTATTACI

fonte

Comments are closed.