Risarcimento caduta in ospedale

Può capitare quando si accede o si è ospiti in Ospedale, in una Casa di Riposo o comunque in una Struttura Ospedaliera in generale, che ci si procuri delle lesioni.

L’Ospedale, o la Struttura Sanitaria, sono responsabili della caduta? È possibile fare una richiesta di risarcimento danni per la caduta in ospedale? A chi?

In linea generale la risposta è affermativa: è possibile procedere con una richiesta di risarcimento danni verso l’ospedale o la casa di risposo dove c’è stata la caduta o si ha subito i danni. Il responsabile per la caduta in ospedale è l’ospedale stesso e pertanto è alla società che lo gestisce che va inoltrata la richiesta di risarcimento danni per la caduta in ospedale.

Una caduta in ospedale può accadere per diversi motivi. Del liquido sul pavimento rovesciato da qualche paziente o qualche dipendente. L’addetto alle pulizia che non avverte che i pavimenti sono bagnati. Una sedia o una seduta che si rompe improvvisamente. Una caduta da un letto o da una barella.

Risarcimento caduta in ospedale

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

Tutte queste cadute possono portare a lesioni, anche serie, che possono portare ad una responsabilità dell’ospedale o di chi vi lavora. Se c’è responsabilità c’è anche il Risarcimento. L’ospedale per evitare il risarcimento danni da caduta dovrà dimostrare di aver adottato tutte le misure necessarie per evitare l’accadimento della caduta e le lesioni che sono conseguite.

Altri tipi di risarcimento per caduta

Testimonianze dei nostri clienti

Soddisfatto, molto soddisfatto! Risarcimento per una caduta accidentale su pista ciclabile con evidenti lacune manutentive, ottenuto risarcimento congruo sia per danni fisici che materiali. Nella persona del Dott. Antonielli ho trovato competenza chiarezza serietà e massima trasparenza sulla situazione della pratica e del suo evolvere. Consigliato senza riserve. Grazie per l’ottimo lavoro svolto.
A.C.
Un anno fa mi sono fratturata il braccio destro a causa di una caduta sopra un grata situata in un giardino pubblico. Grazie al Dott.re Antonielli e la sua tenacia ho avuto un risarcimento dal comune. Ringrazio anche tutti gli avvocati che fanno parte dell’ associazione “Difeso e Risarcito” i quali aiutano con la loro competenza i cittadini ad avere un risarcimento per il danno subito, senza chiedere nessuna somma di denaro in anticipo.
R.C.
Mi sono rivolto al Dott. Antonielli di Difeso e Risarcito di Torino a riguardo di una problematica connessa ad una caduta accidentale a causa della quale ho subito danni invalidanti alla persona e il Dott. Antonielli si è subito dimostrato un professionista all’altezza del compito affidatogli che ha svolto in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista affrontando il caso in tutte le sue sfaccettature e portandolo a termine con grande soddisfazione da parte mia.
A.A.
A causa di una caduta per un tombino aperto, mi sono rotta la cuffia dei rotatori sovraspinato e sottospinato. Dopo varie visite e lunghe attese per l’operazione sono stata operata, bloccata con un tutore per cinque settimana e poi fisioterapia. Per mia fortuna ho mandato una mail al dott. Antonielli. Mi ha spiegato che io non avrei anticipato nulla e solo all’avvenuto risarcimento avrebbe preso la giusta parcella. Non posso che essere grata al dott. Antonielli per il lavoro svolto con Professionalità, Umanità e Onestà. Il risarcimento è arrivato, naturalmente.
V.M.
Mi sono rivolto al Dott. Antonielli di Difeso e Risarcito di Torino a riguardo di una problematica connessa ad una caduta accidentale a causa della quale ho subito danni invalidanti alla persona e il Dott. Antonielli si è subito dimostrato un professionista all’altezza del compito affidatogli che ha svolto in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista affrontando il caso in tutte le sue sfaccettature e portandolo a termine con grande soddisfazione da parte mia.
N.Z.
Professionali, efficienti, disponibili e cordiali…Fantastico, ho ottenuto un risarcimento dal comune di Finale Ligure in seguito ad una caduta durante le mie vacanze (lungomare pieno di buche). Un’amica mi ha suggerito “Difeso e Risarcito” e in pochi mesi, grazie all’operato del Dott. Carlo Antonielli, ho ricevuto un cospicuo rimborso che non avrei mai richiesto senza il suo intervento e sopratutto non avrei mai pensato di ottenere. Grazie, grazie e ancora grazie.
M.R.C.

 

Come si diceva la caduta in ospedale può essere una diretta conseguenza della negligenza della struttura o della mancata vigilanza sul paziente da parte degli addetti. Una ricerca ha dimostrato che il 90% degli infortuni che accadono nelle strutture ospedaliere è evitabile se solo si adottassero dei piccoli accorgimenti da parte delle strutture stesse.

Se hai dei dubbi e vuoi sapere se puoi ottenere un risarcimento danni per una caduta in ospedale non esitare a contattarci. DIFESO e RISARCITO è a disposizione per fornirti assistenza e darti le migliori indicazioni su come ottenere il risarcimento dei danni per la caduta in ospedale.

Studiamo a fondo il tuo caso e procediamo solo se ci sono buone possibilità di ottenere il Risarcimento. Anticipiamo tutte le spese necessarie per ottenere il risarcimento di cui hai diritto. Ci pagherai solamente se e solamente quando otterremo il risarcimento.

Contattaci subito e prenderemo in esame il tuo caso. Non chiediamo anticipi di denaro sino al risarcimento!

Tutti i campi sono obbligatori.

Nome e cognome

Email

Telefono

Ho preso visione e accetto le condizioni per il trattamento dei dati*

* Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il Reg. (UE) 2016/679 (GDPR)

Che cosa si intende per caduta in ospedale?

Una caduta accidentale in ospedale è un evento che porta un danno che può comportare lesioni. Le lesioni si possono manifestare sia nel momento stesso in cui c’è stata la caduta (si pensi alla frattura di un osso)o possono emergere in momento successivo (un versamento o una lesione di un tendine).

I danni che possono essere causati da una caduta in ospedale possono essere anche molto gravi e possono portare addirittura alla morte della persona che cade e batte la testa.

Le vittime della caduta in ospedale possono essere i pazienti ricoverati ma anche i parenti che si recano in visita ai propri cari. Ancora possono essere vittime di una caduta le persone che entrano in ospedale per fare esami o visite.

Le cause che provocano la caduta nell’ospedale possono essere le più disparate. Ad esempio delle buche per terra, delle insidie, o magari un pavimento scivoloso. Normalmente sono tutti casi che rientrano nella mancata manutenzione della struttura sanitaria che deve risponderne a norma dell’articolo 2051 del Codice Civile.

Capita purtroppo spesso che le persone, dopo essere arrivate al pronto soccorso, cadano dalla barella riportando lesioni. Anche in questo caso è possibile inoltrare una richiesta di risarcimento danni per caduta all’ospedale. Una volta infatti che sia stato fatto il triage, ovvero che il paziente sia stato accettato dall’ospedale, quest’ultimo è responsabile per i danni che il paziente subisce.

Anche un parente che si reca in ospedale per fare visita ad un paziente e scivola su un liquido lasciato per terra può richiedere il risarcimento per caduta in ospedale per i danni riportati perché l’ospedale è responsabile per la mancata manutenzione.

Se la caduta avviene per un dei casi sopra descritti la struttura ospedaliera dovrà procedere al risarcimento dei danni patiti nella caduta. Solo se l’ospedale riesce a dimostrare di aver fatto tutto quanto era in suo potere fare per evitare l’evento dannoso può non essere condannato a risarcire i danni. Inoltre la giurisprudenza è particolarmente sensibile per questo tipo di lesioni. Infatti, poiché in ospedale vi sono pazienti malati con difficoltà di deambulazione, la struttura ospedaliera e sanitaria deve provvedere a una manutenzione particolarmente attenta in modo da prevenire le cadute e tutelare i propri ospiti.

La richiesta di risarcimento danni per la caduta in ospedale va fatta nei confronti della sola struttura sanitaria, indipendentemente da chi abbia effettivamente procurato il danno all’interno della stessa. Non è infatti necessario procedere con la richiesta di risarcimento al singolo responsabile che ha provocato il danno (si pensi a all’impresa di pulizia che dopo aver lavato il pavimento lo lascia bagnato provocando così la scivolata di qualcuno).

Ricordiamo la sentenza numero 12.033 del 2017 del tribunale di Roma che riguarda la caduta di un signore ricoverato presso un ospedale dove a seguito di una caduta ha subito dei gravi danni ed è poi deceduto a causa delle gravi lesioni riportate.

Le figlie della persona deceduta hanno fatto causa all’ospedale per ottenere il risarcimento danni per caduta. Le figlie imputavano la colpa della caduta agli addetti dell’ospedale che non avevano alzato le spondine del letto che erano state appositamente prescritte al genitore che aveva dei gravi problemi di equilibrio. L’uomo invece cadeva dal letto riportando lesioni importanti a seguito delle quali purtroppo decedeva. Le figlie pertanto procedevano con la richiesta di risarcimento danni per caduta in ospedale e citavano la casa di cura, riuscendo ad ottenere il risarcimento. Il giudice aveva infatti appurato che l’ospedale aveva omesso di procedere con alcuni comportamenti necessario per la salute del paziente.

Perché rivolgersi a specialisti per ottenere il risarcimento

La richiesta di Risarcimento che viene inviata all’ospedale deve essere scritta da un professionista per evitare che, scritta in maniera non corretta, manchi di qualche dettaglio e venga quindi non accettata.

Addirittura, se la diffida viene scritta non correttamente (anche solo con una dimenticanza o con una svista) può compromettere in maniera irreversibile la possibilità di ottenere il Risarcimento. Almeno nella fase che precede la causa in tribunale. È pertanto importante affidarsi a specialisti.

Difeso e Risarcito si occupa in particolare di risarcimento danni per caduta in ospedale. Abbiamo ottenuto il risarcimento di molte persone che hanno riportato danni. Guarda le nostre recensioni.

Contattaci! Analizziamo la tua causa e solo se riteniamo che ci siano i presupposti per chiedere il risarcimento, anticipiamo tutte le spese che sono necessarie per ottenerlo. Veniamo pagati solo in caso di Vittoria.

Il nostro obiettivo è il tuo risarcimento!

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

Cerca nel sito

Scrivi nel campo sottostante la parola o la frase che cerchi.

Contattaci adesso!

Non ti chiederemo un euro!

Non rischi nulla: la pratica procede a nostre spese. Non ti chiediamo alcuna ricompensa fino al momento in cui tu verrai risarcito.

Nel raro caso in cui non sarà riconosciuto il risarcimento non ti sarà chiesto un euro!

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi