Risarcimento danni da parto

Le famiglie che hanno subito malasanità da parto hanno bisogno di essere seguite da specialisti perché ottenere il giusto risarcimento per sé e per nascituro che ha subito dei danni durante il parto può essere fondamentale per avere la possibilità di fare condurre al bambino una vita dignitosa.

Le spese mediche durante la vita di un bambino con difficoltà possono essere importanti. È giusto che le famiglie o i genitori che abbiano subito un illecito ricevano un aiuto economico che arrivi dal risarcimento danni da parto.

Perché rivolgersi a Difeso e Risarcito?

Difeso e Risarcito è specializzato nell’ottenere il risarcimento per danni da parto. Ci occupiamo infatti di malasanità in sala parto in maniera specifica da quando Difeso e Risarcito è nata.

Difeso e Risarcito ha l’intento di aiutare le persone in difficoltà. Ed è proprio nella malasanità da parto che, il momento più felice della vita di una coppia, di un uomo e di una donna, diventa uno dei momenti più difficili.

Richiesta risarcimento danni da parto

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

  • Siamo una squadra di professionisti specializzati nel richiedere il risarcimento della malasanità nel parto.
  • Analizziamo il tuo caso senza chiederti anticipi.
  • Portiamo avanti la richiesta di risarcimento danni senza chiederti acconti o anticipi.
  • Veniamo pagati solamente se otteniamo il risarcimento per te e per il nascituro.
  • Ci occupiamo di risarcimento danni parto in tutta Italia.

Testimonianze dei nostri clienti

Ero rassegnato, mi sono rivolto a Difeso e Risarcito con poche speranze per un sinistro stradale avuto in Francia ma grazie a loro ho ricevuto il massimo del risarcimento e in tempi abbastanza brevi. Ancora grazie dell’aiuto che mi hanno dato, non finirò mai di ringraziare per la sua grande professionalità.
S.P.
Mia sorella, M.Z., si è rivolta a “Difeso e risarcito” per un sinistro di cui era stata vittima che si trascinava da qualche mese senza soluzioni. Le ha risolto il problema in modo rapido, dimostrando efficienza e professionalità.
N.Z.
Dopo un incidente stradale (investito da una macchina, in bicicletta) sono stato rappresentato, seguito e consigliato con molta cura e trasparenza. Le tempistiche sono state molto brevi, con un ottimo risultato. Ringrazio per la professionalità e la disponibilità del Dott. Antonielli. Consiglio vivamente a tutti coloro che hanno bisogno. Grazie ancora!
L.P.C.

 

Se credi di avere diritto a un risarcimento per danni da parto o a un risarcimento per il nascituro durante il parto, non esitare a contattarci, saremo a tua completa disposizione.

Difeso e Risarcito è in grado di assistere a 360° le donne e le coppie ai fini di fare ottenere il giusto risarcimento per i danni subiti e perseguire la giustizia.

Studiamo il caso sia sotto l’aspetto legale sia sotto il profilo medico con i migliori professionisti del settore. Vediamo se il danno subito è derivato da una complicazione, e se questa era evitabile, o se invece si tratta di malasanità da parto.

Se hai dei dubbi e credi di avere subito malasanità nel parto di ostetricia o ginecologia, non esitare a contattarci, se accettiamo il tuo caso, impostiamo la vertenza che potrà fare ottenere a te e alla tua famiglia il giusto risarcimento per i danni per parto è un risarcimento per le complicazioni più gravi che da questo derivano.

Contattaci subito e prenderemo in esame il tuo caso. Non chiediamo anticipi di denaro sino al risarcimento!

Tutti i campi sono obbligatori.

Nome e cognome

Email

Telefono

Ho preso visione e accetto le condizioni per il trattamento dei dati*

* Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il Reg. (UE) 2016/679 (GDPR)

Quando si parla di danno da malasanità in sala parto

Per capire se si è di fronte ad un danno da malasanità da parto e quindi sapere se è possibile chiedere un risarcimento danni per il parto o un risarcimento per le complicazioni gravi dovute al parto, è necessario fare riferimento alle linee guida.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato delle linee guida che il chirurgo e/o l’ostetrica devono seguire durante la gestione della gravidanza e la gestione del parto.

Il nostro compito è analizzare a fondo il tuo caso per capire se i danni da malasanità in sala parto erano evitabili e/o se ci sono state delle complicazioni.

Principali problematiche durante il parto e la gravidanza

Di seguito alcuni problemi che possono sorgere durante la gravidanza e la sua gestione.

Diabete gestionale: parto pretermine, ipoglicemia al neonato, sviluppo fetale.

Malformazione del feto: test per la diagnosi prenatale, malformazioni cromosomica, diagnosi e gestione, sindrome di Down.

Placenta: distacco in tempestivo della placenta, placenta previa, placenta a Creta.

Sofferenza fetale ipossica: ipossia, distress fetale.

Taglio cesareo: necessario in caso di sofferenza fetale in caso di distocia oggi difficoltà nella progressione del travaglio del parto, presentazione podalica, indicazioni fetali come il ritardo di crescita intrauterino, la macrosomia, la malformazione del sistema nervoso centrale, il polidramnios, la placenta previa le patologie del funicolo la sindrome emolitica neonatale o indicazioni materne.

Il parto prematuro o parto pretermine o parto prima del termine: sindrome del di stress, problemi cardiaci, problemi cerebrali, problemi batterici le infezioni virali.

La paralisi cerebrale infantile, lesione encefalica durante il parto o in prossimità del parto: può essere causata da una diminuzione dell’ossigeno verso il bambino durante il parto o durante il travaglio.

Eclampsia: convulsioni durante la gravidanza.

Rottura prematura delle membrane: travaglio di parto con aborto infezioni del feto ho della madre, distacco di placenta.

Asfissia perinatale encefalopatia ipossico ischemica: può causare danni cerebrali permanenti. Può essere causata dal cordone ombelicale o dalla placenta. Oppure prima del parto da diabete, emorragie, ipertensione e liquidò amniotico. Trattamento ipotermico, ipotermia

Sofferenza feto neonatale: liquidò amniotico tinto di me conio, meconio, Rottura prematura delle membrane superiori.

Sofferenza fetale: l’ipotermia è una terapia che può limitare i danni ai neonati con sofferenza cerebrale per carenza di ossigeno.

Cosa ci serve per incominciare

Per poter analizzare il tuo caso abbiamo bisogno che ci venga consegnata tutta la documentazione medica inerente. In particolare è FONDAMENTALE la cartella clinica della madre e, se esiste, la cartella clinica del bambino (o cartella neonatologia).

Inoltre possono essere utili gli esami svolti durante la gravidanza e la gestazione e che tu ci metta in contatto con eventuali testimoni che possano confermare alcuni aspetti.

 

DIFESO e RISARCITO rivoluziona il tradizionale sistema di risarcimento dei danni: ci paghi solo se vieni risarcito!

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

Cerca nel sito

Scrivi nel campo sottostante la parola o la frase che cerchi.

Contattaci adesso!

Non ti chiederemo un euro!

Non rischi nulla: la pratica procede a nostre spese. Non ti chiediamo alcuna ricompensa fino al momento in cui tu verrai risarcito.

Nel raro caso in cui non sarà riconosciuto il risarcimento non ti sarà chiesto un euro!

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi