Risarcimento caduta nel centro commerciale

Se si è vittima di una caduta o di una scivolata in un Centro Commerciale o in un Supermercato e si riporta delle lesioni si potrebbe avere diritto a ottenere un risarcimento del danno. Colui che sarà chiamato a rispondere dei danni per la caduta nel Centro Commerciale o nel Supermercato e quindi a pagare il risarcimento è la Proprietà della struttura del Centro Commerciale. Potrebbe essere chiamato in causa anche il responsabile della Sicurezza.

Attenzione: non è scontato e non è automatico ottenere il Risarcimento Danni per la caduta nel Centro Commerciale o nel Supermercato

È infatti necessario valutare attentamente con un esperto di risarcimenti danni tutti gli elementi e come impostare correttamente la diffida. Solo in presenza di alcuni determinati requisiti e di una diffida ben scritta da un legale esperto nel campo del Risarcimento le possibilità di ottenere successo sono maggiori. La caduta in sé non è infatti sufficiente per ottenere il risarcimento del danno.

Risarcimento caduta nel centro commerciale

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

Altri tipi di risarcimento per caduta

Il risarcimento del danno non è una conseguenza automatica. Non si viene risarciti per il solo motivo di aver subito una caduta in un Centro Commerciale o in un Supermercato.

Il Responsabile della Sicurezza, o il Proprietario, infatti non sono ritenuti responsabili dalla legge se la caduta è avvenuta per un cosiddetto “caso fortuito”. Non sono neanche ritenuti responsabili se la persona che è caduta ha determinato la caduta a causa di un suo comportamento negligente. Ad esempio la responsabilità del Proprietario è esclusa se chi si inciampa cade perché distratto o perché guardava il cellulare.

Testimonianze dei nostri clienti

Soddisfatto, molto soddisfatto! Risarcimento per una caduta accidentale su pista ciclabile con evidenti lacune manutentive, ottenuto risarcimento congruo sia per danni fisici che materiali. Nella persona del Dott. Antonielli ho trovato competenza chiarezza serietà e massima trasparenza sulla situazione della pratica e del suo evolvere. Consigliato senza riserve. Grazie per l’ottimo lavoro svolto.
A.C.
Un anno fa mi sono fratturata il braccio destro a causa di una caduta sopra un grata situata in un giardino pubblico. Grazie al Dott.re Antonielli e la sua tenacia ho avuto un risarcimento dal comune. Ringrazio anche tutti gli avvocati che fanno parte dell’ associazione “Difeso e Risarcito” i quali aiutano con la loro competenza i cittadini ad avere un risarcimento per il danno subito, senza chiedere nessuna somma di denaro in anticipo.
R.C.
Mi sono rivolto al Dott. Antonielli di Difeso e Risarcito di Torino a riguardo di una problematica connessa ad una caduta accidentale a causa della quale ho subito danni invalidanti alla persona e il Dott. Antonielli si è subito dimostrato un professionista all’altezza del compito affidatogli che ha svolto in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista affrontando il caso in tutte le sue sfaccettature e portandolo a termine con grande soddisfazione da parte mia.
A.A.
A causa di una caduta per un tombino aperto, mi sono rotta la cuffia dei rotatori sovraspinato e sottospinato. Dopo varie visite e lunghe attese per l’operazione sono stata operata, bloccata con un tutore per cinque settimana e poi fisioterapia. Per mia fortuna ho mandato una mail al dott. Antonielli. Mi ha spiegato che io non avrei anticipato nulla e solo all’avvenuto risarcimento avrebbe preso la giusta parcella. Non posso che essere grata al dott. Antonielli per il lavoro svolto con Professionalità, Umanità e Onestà. Il risarcimento è arrivato, naturalmente.
V.M.
Mi sono rivolto al Dott. Antonielli di Difeso e Risarcito di Torino a riguardo di una problematica connessa ad una caduta accidentale a causa della quale ho subito danni invalidanti alla persona e il Dott. Antonielli si è subito dimostrato un professionista all’altezza del compito affidatogli che ha svolto in maniera impeccabile sotto ogni punto di vista affrontando il caso in tutte le sue sfaccettature e portandolo a termine con grande soddisfazione da parte mia.
N.Z.
Professionali, efficienti, disponibili e cordiali…Fantastico, ho ottenuto un risarcimento dal comune di Finale Ligure in seguito ad una caduta durante le mie vacanze (lungomare pieno di buche). Un’amica mi ha suggerito “Difeso e Risarcito” e in pochi mesi, grazie all’operato del Dott. Carlo Antonielli, ho ricevuto un cospicuo rimborso che non avrei mai richiesto senza il suo intervento e sopratutto non avrei mai pensato di ottenere. Grazie, grazie e ancora grazie.
M.R.C.

 

Cosa fare prima di inviare la diffida

Un accorgimento che conviene fare prima di procedere ad inviare una diffida al Centro Commerciale o dal Supermercato è quello di verificare se il punto vendita rispetta tutti gli obblighi che per legge deve garantire per la sicurezza delle persone che vi accedono.

Bisogna inoltre analizzare se il pericolo, ovvero la cosiddetta “insidia o trabocchetto”, che ha provocato la caduta della persona fosse visibile e facilmente evitabile da chi vi è inciampato sopra.

È pertanto molto importante capire come si è comportato il danneggiato e che parte di responsabilità abbia egli stesso nella caduta che lo ha visto protagonista nel centro commerciale.

Per procedere con questa analisi è consigliabile l’intervento di professionisti che procedano con rilevazioni tecniche. I periti dovranno capire se effettivamente la caduta nel Centro Commerciale o nel Supermercato sia avvenuta per colpa di qualche mancanza o di qualcuno che avrebbe dovuto fare evitare la caduta stessa adempiendo agli obblighi di Leggi o Regolamenti.

Contattaci subito e prenderemo in esame il tuo caso. Non chiediamo anticipi di denaro sino al risarcimento!

Tutti i campi sono obbligatori.

Nome e cognome

Email

Telefono

Ho preso visione e accetto le condizioni per il trattamento dei dati*

* Con l’invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il Reg. (UE) 2016/679 (GDPR)

Chi è il destinatario della diffida

Se purtroppo si è vittime di una caduta in un Centro Commerciale o in un Supermercato è fondamentale capire chi è il Responsabile, verso chi quindi bisogna indirizzare la diffida per ottenere il Risarcimento del Danno per la caduta avvenuta nel Centro Commerciale o Supermercato.

Gli stessi addetti del Centro Commerciale possono dare informazioni su come procedere per il risarcimento danni. Addirittura qualche Centro Commerciale fornisce già dei modelli pre-compilati per chiedere il risarcimento. Consigliamo di non procedere da soli e diffidiamo quindi da procedere in autonomia.

Anche se può sembrare che sia una procedura facile purtroppo non è così. Come sempre quando si cerca di ottenere denaro chi deve pagare fa di tutto per non pagare. Solo affidandosi a professionisti le possibilità di vedere aumentare il risarcimento danni per una caduta in un centro commerciale aumenta. Purtroppo diverse persone si sono rivolte a noi solo quando il Centro Commerciale ha negato loro il risarcimento per una caduta che avevano chiesto in autonomia.

Quali sono i danni per i quali si può richiedere il Risarcimento?

Come si diceva nel caso in cui nella caduta in un Centro Commerciale o in un Supermercato si subiscano dei danni è possibile chiedere in Risarcimento al Proprietario o al Responsabile.

Ma come viene ricalcolato questo risarcimento?

Il Risarcimento è composto da due principale voci che sono il danno patrimoniale e il danno non patrimoniale.

Per Danno Patrimoniale si intende tutto quello che riguarda l’aspetto prettamente economico che il danneggiato si vede toccare causa della caduta: per esempio l’assenza del lavoro può provocare un danno economico in chi ha subito la caduta.

Ancora il Danno Patrimoniale è diviso in Danno Emergente e Lucro Cessante.

Il Danno Emergente riguarda il patrimonio del danneggiato mentre il Lucro Cessante riguarda i guadagni futuri che il danneggiato non potrà ottenere per colpa della caduta che lo ha visto protagonista.

Il Danno non Patrimoniale invece è composto dal danno biologico, dal danno morale e dal danno esistenziale. Tutti aspetti che, contrariamente al danno patrimoniale, riguardano la sfera della salute dell’infortunato.

Il danno non patrimoniale è composto dal Danno Biologico riguarda invece le lesioni che la persona subisce a livello fisico o psicologico. Il Danno Biologico viene valutato in una percentuale che varia da 1 a 100 a seconda della gravità dello stesso.

Non è assolutamente banale valutare correttamente il Danno Biologico subito nella caduta nel Centro Commerciale o nel Supermercato.

È necessario infatti rivolgersi a legali specializzati nelle cadute che a loro volta dovranno rivolgersi a professionisti che forniranno perizie mediche volte a stabilire l’invalidità della persona danneggiata.

Una valutazione non corretta può portare a ottenere un Risarcimento più basso di quello a cui si ha diritto.

Cosa dice la Giurisprudenza

La giurisprudenza che riguarda le cadute nel Centro Commerciale o nel Supermercato è decisamente ampia.

Tra le ultime sentenze è importante ricordare quella della Corte di Appello di Campobasso n° 129 del 29 marzo 2017 che ha fornito alcuni punti molto importante. La sentenza riguarda la domanda di Risarcimento di un cliente nei confronti di un Centro Commerciale o Supermercato dove il cliente era caduto e aveva riportato danni in seguito alla caduta. Il tribunale di primo grado aveva accolto la domanda di risarcimento danni.

La caduta era dovuta a una sporgenza di metallo collocata vicino all’ingresso del Centro Commerciale. Il tribunale aveva rilevato in tale sporgenza di metallo “un pericolo occulto o una insidia” perché provocava un dislivello della pavimentazione “non opportunamente segnalato”.

Il Centro Commerciale, non volendo pagare, aveva adito la Corte di Appello sperando di ottenere una riforma della sentenza non favorevole: il Centro Commerciale infatti non si riteneva responsabile per i danni subiti dal cliente.

Il Tribunale di Riesame però confermò che il tribunale di primo grado avesse correttamente applicato l’articolo 2051 c.c. sulla responsabilità della proprietà del Centro Commerciale o del Supermercato. Secondo la Corte d’Appello la proprietà del Centro Commerciale non aveva prestato la normale diligenza e prudenza.

La Corte di Appello aveva anche accertato che non c’erano elementi di corresponsabilità da parte del danneggiato perché non era stata provata la condotta imprudente del cliente. Secondo la Corte d’appello il Centro Commerciale o Supermercato avrebbe “quantomeno dovuto segnalare opportunamente la presenza del pericolo”. Veniva quindi confermata la sentenza del tribunale di primo grado e condannato il Centro Commerciale al pagamento del risarcimento del danno e anche al pagamento delle spese processuali!

A chi affidarsi

Se si ha subito una caduta in un Centro Commerciale o in un Supermercato non bisogna gestire la pratica in autonomia ne tantomeno affidarsi a legali non esperti nel campo del risarcimento danni. La pratica infatti è piuttosto complicata e il rischio di non ottenere un risarcimento o di ottenerlo limitato è alta.

Difeso e Risarcito ti offre tutta l’assistenza necessaria fino ad ottenere il Risarcimento. Anticipiamo le spese necessarie per ottenere il Risarcimento e veniamo pagati solo se e solo quando lo otteniamo.

Telefona a Difeso e Risarcito392 800 33 98
Chiamaci subito!

Ottieni un parere gratuito!

Il 94.6% dei nostri clienti è stato risarcito!

Cerca nel sito

Scrivi nel campo sottostante la parola o la frase che cerchi.

Contattaci adesso!

Non ti chiederemo un euro!

Non rischi nulla: la pratica procede a nostre spese. Non ti chiediamo alcuna ricompensa fino al momento in cui tu verrai risarcito.

Nel raro caso in cui non sarà riconosciuto il risarcimento non ti sarà chiesto un euro!

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi